Cinque proposte per evitare il disastro economico

fabio-travagliniI consiglieri di minoranza di San Salvo incalzano la Magnacca

 I consiglieri comunali di minoranza di San Salvo Fabio Travaglini (Più San Salvo), Marika Bolognese (Italia Viva), Gennaro Luciano, Gianni Mariotti e Antonio Boschetti (PD) hanno elaborato un pacchetto di cinque proposte urgenti per aiutare cittadini e imprese a ripartire.

Le proposte dovranno essere trattate in un Consiglio Comunale convocato ad hoc che, come auspicano i Consiglieri di minoranza, dovrà tenersi ben prima dei 20 giorni concessi dal regolamento.

Il pacchetto di proposte, oltre alla richiesta di istituire una Task Force volontaria a supporto del Comune aperta ai rappresentanti dei cittadini e delle imprese, prevede la riduzione pro quota della TARI per l’anno 2020 per le attività economiche chiuse a causa dell’emergenza, l’azzeramento della tassa di occupazione del suolo pubblico per le attività ricettive che dovranno distanziare i clienti in estate, la sospensione delle procedure esecutive per la riscossione delle cartelle di pagamento dei tributi comunali nonché la modifica delle condizioni di rateizzazione per i tributi degli anni scorsi.

Inoltre, visto che il Consiglio Comunale non è stato convocato negli ultimi due mesi, si chiede al Sindaco di riferire ufficialmente in merito alla reale situazione epidemiologica e i contatti avuti con ASL e Regione sulla gestione dell’emergenza.

La cosiddetta “Fase 2” partirà lunedì 4 maggio e tempo da perdere non ce n’è.

“Durante la fase di emergenza” ha dichiarato il Consigliere Fabio Travaglini “ci siamo messi, con grande rispetto, a disposizione evitando polemiche e tifoserie. Oggi però è il momento di mettere in campo idee e proposte per evitare che la crisi si trasformi in un disastro economico: le imprese e i negozi sono rimasti chiusi, non per causa loro, ed ora è compito del Comune trovare soluzioni per non aggravare la situazione e ripartire evitando chiusure e perdita di posti di lavoro”.

“Il Pd ha accolto favorevolmente la richiesta del consigliere Fabio Travaglini della convocazione di un Consiglio Comunale per discutere sulla ripartenza economica e sociale della città e sulla conoscenza dell’emergenza sanitaria che ha investito anche la nostra Comunità”, ha dichiarato il Segretario del Pd, Antonio Boschetti che continua: “Con i Consiglieri comunali Bolognese e Travaglini abbiamo fin da subito intrapreso un percorso alternativo all’attuale maggioranza di governo ed oggi, vista anche la grave emergenza sanitaria, economica e sociale che stiamo vivendo, ci vede ancor più uniti nella ricostruzione, nel dialogo e nella condivisione di idee e proposte per la ripartenza economica. Come segretario del Pd locale – ha concluso Boschetti – ho più volte ribadito che ricostruire un centrosinistra allargato a tutte le forze alternative all’attuale maggioranza di governo è sempre stata una priorità del Partito Democratico e questo è il primo segnale di unità. La Fase 2 è alle porte e il Consiglio Comunale ha il dovere di dare risposte ai cittadini. Noi, come minoranza, ci siamo”.

I Consiglieri comunali

Marika Bolognese

Antonio Marcello Boschetti

Gennaro Luciano

Giovanni Mariotti

Fabio Orlando Travaglini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...